long tail

Le 13 bugie più insidiose e diffuse sull’industria musicale moderna…

Originale di Paul Resnikoff
Pubblicato il 25 settembre 2013 su http://www.digitalmusicnews.com
Traduzione a cura di Rossella Pivanti

pinocchio 

NB: Abbiamo preso e tradotto pari- pari questo articolo, che in molti punti va totalmente contro la nostra filosofia proprio perchè ci teniamo a dare una visione più ampia dell’industria musicale. Non rispecchia necessariamente il nostro punto di vista ma ci tenevamo a fartelo leggere.

(altro…)

5 regole per majors e nuove etichette

Liberamente tratto da Rockonomics del 16 giugno 2008 e aggiornato da Rossella Pivanti

majorsMusic Ally e Leading Question sono due centri di ricerca specializzati nell’analisi dei mercati di musica, nuovi media e tecnologie informatiche. Ecco una delle loro ricerche: uno studio condotto su 800 consumatori musicali nel Regno Unito e le relative cinque regole che questi guru della discografia consigliano alle major loro clienti. (altro…)

Kevin Kelly: i valori generativi e loro applicazione pratica

Kevin Kelly propone un articolo interessantissimo sul suo blog. Si intitola: “Better than free“. Dice, Kevin Kelly, che internet è la “grande fotocopiatrice”, che ogni prodotto immesso su internet viene istantaneamente copiato e che “queste copie non sono semplicemente a buon mercato: sono gratis”. Quindi?

Quindi diventa raro e prezioso ciò che non si può copiare, quelli che Kelly chiama “valori generativi”.

(altro…)