successo

Inauguriamo il canale di YouTube!!!

Oggi inauguriamo il nuovo canale di Youtube di HORIZONS…!!
Fino ad una settimana fa non sapevo manco come si tenesse in mano una telecamera (oddio…non che ora sia una pro..) ma la mia voglia di iniziare un dialogo con voi è tanta che ho deciso di metterci la faccia.
Ringrazio tutti quelli che vorranno dare una sbirciatina, commentare, consigliare e condividere!
Ovviamente le proposte per i nuovi video sono sempre ben accette

Annunci

Sei un fan di U2? Non leggere qui…

Apple e U2 vs. Il resto del mondo

Tutta la verità dietro la mossa commerciale del secolo.
Andiamo oltre la superficie, proviamo a sorvolare il buonismo babbo-nataliano di Tim Cook…e vediamo veramente cosa c’è dietro la mossa commerciale del secolo.

BonoPope (altro…)

5 libri che ogni musicista indipendente dovrebbe acquistare ora!

NOVITA’: è uscito da pochissimo “The Music Industry Self Help Guide” di Michael Repel e puoi acquistarlo in formato ebook per kindle, kobo e tutti gli ebook readers QUI. In alternativa la copia cartacea viene spedita solo a US residents…!
memy-shelf-and-i-graphic1-300x300…secondo l’autore: Ronald Grant

Ogni artista indipendente, se così vuole definirsi, dovrebbe essere nel pieno della costruzione della propria libreria, zeppa di guide da usare come riferimento sulla strada verso il proprio successo. Ci sono tonnellate di libri sul music Business che qualsiasi artista può trovare in libreria. La chiave è avere un’idea chiara del tipo di informazioni che si cercano e avere un piano per come impiegarle.
Detto questo ecco un po’ di spunti interessanti per partire. Non sono sempre libri specifici sul music business, ma ognuno è pieno di informazioni che si riveleranno importanti nella tua strada verso la carriera che sogni.

 

 

(altro…)

Il 48,6% cambia canzone prima che sia finita

Quanto è accattivante la tua canzone? Secondo i dati appena pubblicati da Spotify, praticamente la metà di tutti gli ascoltatori (il 48,6%) cambia canzone prima che sia finita. Ma la cosa più scioccante è che quasi il 25% cambia canzone….dopo soli 5 secondi!!

songskipping2

(altro…)

6 figure di merda dei critici musicali

Non è un segreto che tutti quanti proviamo un piacere perverso nel leggere qualche recensione tremenda ogni tanto. E, allo stesso modo, per un critico, c’è un chè di morboso nello scrivere una recensione che affondi completamente un album che disprezza. Il problema è che ogni tanto si pesta la proverbiale “merda”.
Ogni critico ha qualche recensione all’attivo, di cui oggi si pente (nonostante alcuni critici ci godano davvero tanto nello stroncare esageratamente gli album). A volte però, quando i critici sbagliano, lo fanno in modo davvero clamoroso…come queste recensioni di album, che, in tempi non sospetti, nessuno si immaginava sarebbero diventati poi dei classici. Oooops!!! (altro…)

5 regole per majors e nuove etichette

Liberamente tratto da Rockonomics del 16 giugno 2008 e aggiornato da Rossella Pivanti

majorsMusic Ally e Leading Question sono due centri di ricerca specializzati nell’analisi dei mercati di musica, nuovi media e tecnologie informatiche. Ecco una delle loro ricerche: uno studio condotto su 800 consumatori musicali nel Regno Unito e le relative cinque regole che questi guru della discografia consigliano alle major loro clienti. (altro…)

Kevin Kelly: i valori generativi e loro applicazione pratica

Kevin Kelly propone un articolo interessantissimo sul suo blog. Si intitola: “Better than free“. Dice, Kevin Kelly, che internet è la “grande fotocopiatrice”, che ogni prodotto immesso su internet viene istantaneamente copiato e che “queste copie non sono semplicemente a buon mercato: sono gratis”. Quindi?

Quindi diventa raro e prezioso ciò che non si può copiare, quelli che Kelly chiama “valori generativi”.

(altro…)